Cera per capelli uomo

Cera per capelli uomo

All’inizio era la brillantina.

Poi sono arrivati gli anni ’60 e i capelloni, poi i codini, poi i primi gel e il punk…

Già da qualche anno gli uomini hanno cominciato a porre molta attenzione al look e di conseguenza all’acconciatura dei capelli.

Per molte di queste pettinature una cera per capelli uomo è indispensabile.

Come scegliere una buona cera per capelli?

Una buona cera per capelli uomo non unge né indurisce troppo i capelli, ma ha anche una buona tenuta. A differenza del gel, dà un effetto opaco e lascia i capelli morbidi al tatto.

Come usare la cera per capelli?

  • Puoi usarla per un look spettinato o uno stile “out of bed”.
  • È perfetta per domare i capelli ribelli o per definire acconciature pompadour, side-part, slick back, surfer look, out-of-bed e molte altre.
  • Se hai i capelli corti con le vertigini, è ideale per tenerli in ordine.

La cera per capelli è consistente e dovrai lavorarla energicamente con il palmo delle mani prima di applicarla, per riscaldarla e ammorbidirla. Questo è un passaggio essenziale, altrimenti potrà lasciare residui.

Serve lo shampoo dopo l’uso?

Sì, normalmente la cera per capelli richiede di fare lo shampoo dopo l’uso.

Quando usare la cera per capelli uomo?

Scegli in base alle tue esigenze. Usala quando esci la sera o tutti i giorni. È utile se hai uno style definito, se hai capelli ribelli e anche se metti a dura prova il tuo look (es. casco della moto, condizioni meteo estreme, allenamenti in palestra) ma vuoi apparire sempre in ordine.

Quali caratteristiche sono importanti?

Una caratteristica molto importante è la profumazione, che deve essere gradevole.

Inoltre occhio agli ingredienti: alcuni tipi di cera per capelli contengono parabeni e altre sostanze che a lungo termine possono essere nocive.

Seleziona un prodotto con un ottimo rapporto qualità prezzo, come l’offerta che abbiamo scelto per te.

🌟 Capelli che cadono? Controlla Pantogar, l’integratore anticaduta efficace.