Copridivano: quale scegliere?

Copridivano: quale scegliere?

È arrivata la stagione fredda! È tempo di rinnovare il look del tuo divano per prepararti a trascorrere piacevoli serate invernali. Ma quali sono le novità? E quale copridivano scegliere?

Ecco alcune idee e consigli per te.

Seleziona tipo e forma

La prima selezione avviene sicuramente in base a tipo e forma del divano da rivestire.

  • Hai un divano angolare? Con penisola? O un divano chesterfield?
  • Il tuo divano è con o senza braccioli? A due posti? Oppure a tre posti, o addirittura a quattro?

Innanzitutto, cerca il tipo di copridivano giusto per te.

Una soluzione versatile è il telo multiuso, che si adatta a divani di varie forme.

Colore

Per creare l’atmosfera piacevole che desideri, armonizza il copridivano con il resto dell’arredo. Coordina colore e stile del divano con quelli di altri elementi: tende, tappeti, ecc.

Di solito, meglio optare per una tinta unita. Dà un effetto di ordine. Per andare a colpo sicuro, puoi puntare sul bianco, che contribuisce a dare un effetto di luminosità e spazio.

Questa è una raffinata variante ecru:

Se invece vuoi dare personalità o un nuovo look al tuo ambiente, scegli un copridivano monocolore o fantasia di tendenza.

Tendenze 2023

Tra le tendenze del momento c’è il copridivano in tessuto scozzese rosso, perfetto in inverno per dare un’atmosfera calda e accogliente alla casa.

Questa è un’ulteriore opzione:

Un’altra tendenza nel 2023 è il copridivano in velluto blu pavone.

Tra i copridivani elasticizzati con stampa grafica ci sono varie opzioni trendy, tra cui i motivi geometrici e leopardati.

Inoltre, da qualche anno predomina il copridivano bianco di ispirazione nordica, ormai divenuto un classico.

Altra grande tendenza per questo inverno da usare come couch cover sono le coperte in pelliccia sintetica. In l’inverno danno un effetto di calore e comfort. A Natale o nelle fredde sere d’inverno le apprezzerai di sicuro!

Le misure

Se davvero non vuoi sbagliare, dedica un paio di minuti a prendere le misure con il metro. Per la maggior parte dei divani in vendita online troverai delle indicazioni. Ad esempio, saranno indicate altezza e larghezza.

I prezzi

Certo i copridivani cinesi sono i più economici. Tuttavia non sempre sono soddisfacenti. E la consegna può richiedere anche un mese o più. Per avere garanzie maggiori, anche in fatto di tessuto e manifattura, puoi optare per un copridivano italiano o comunque europeo. Ti costerà qualche euro in più, ma a vantaggio della qualità. Naturalmente valuta in base alle tue esigenze.

Le opzioni

Indubbiamente un’ottima opzione è il copridivano elasticizzato. Per prima cosa si adatta bene al tuo divano senza creare antiestetiche pieghe. E poi è resistente e non richiede stiratura. Naturalmente puoi lavarlo in lavatrice.

In alternativa, il copridivano con fiocchi è estremamente adattabile.

Infine se vuoi dare al tuo saloncino un aspetto raffinato puoi scegliere un copridivano shabby chic.

Questa versione a righe bianche e celesti unisce fiocchi e stile shabby chic:

Speriamo di averti dato alcuni spunti interessanti per la scelta del tuo nuovo copridivano. Buona scelta!